X10alfa

Trattamento energetico di Reiki

Fabrizio Cillo Maestro Reiki

Reiki treatments

Master Reiki Fabrizio Cillo

The Usui System of Natural Healing
Guarigione significa essere se stessi

 

"Reiki è la vibrazione del cosmo che smuove le profondità degli abissi esistenziali e ricrea il ponte sottile fra l’essere umano e il suo Creatore. Chi ne è consapevole, è un discepolo, maestro degno di questo nome e prosecutore dell’insegnamento di risveglio planetario."
Andurai Fabrizio Cillo

Cosa è il Reiki:
 significato e origini

 

Verso la fine del 1800, un giapponese di nome Mikao Usui, ebbe il privilegio  di riportare alla luce un’antichissima Arte di Guarigione Naturale, praticata quando l’umanità era ancora vicina  alla vibrazione Armonica della Creazione, ed  era viva la memoria ancestrale delle sue origini cosmiche.
Tale pratica consisteva e consiste ancora nella trasmissione di energia attraverso le mani e  in passato veniva praticata da grandi Maestri che, quali missionari cosmici, erano consacrati al risveglio planetario.
Mikao Usui fu iniziato per Volontà Suprema  a quest’arte di guarigione che egli, essendo giapponese, chiamò “Reiki”. Nel Reiki si esprime l’unione fra il REI, energia vitale universale (bio-radiante), con il KI, energia vitale individuale (bio - magnetica). Possiamo immaginare l’unione di queste due energie come un raggio di luce che scorrendo dall’alto attraverso il nostro corpo dà armonia e vita ed unisce la nostra essenza a quella del cielo e della terra. Così come è importante respirare, bere e alimentarsi bene, altrettanto lo è nutrire la nostra anima. Questo è possibile attraverso una pratica spirituale che ci avvia ad un processo di risveglio. Con il Reiki abbiamo la possibilità di ricevere una trasmissione di energia attraverso le mani di un operatore che donerà rilassamento e scioglimento delle tensioni, un senso di pace e chiarezza mentale.
L’energia del Reiki ci fa sentire più vitali, ci permette di vedere ciò che non volevamo vedere, ci dà il coraggio di fare le nostre scelte. Nelle nostre emozioni e nel nostro intelletto c’è più chiarezza, nel nostro cuore c’è più armonia e più gioia: per questo è guarigione.
Possiamo scegliere di partecipare ad un seminario di I° livello Reiki e il master preparerà  in noi il terreno per poter piantare un nuovo seme, ci insegnerà come nutrirlo con la forza del vero Amore, affinché un giorno possiamo vederlo germogliare. Attraverso la pratica di I° livello abbiamo la possibilità di trasmettere energia a noi stessi, agli altri, alle piante, agli animali e nella vita quotidiana. Inoltre il Reiki allevia il dolore, ferma il sangue di una ferita aperta e ne accelera la cicatrizzazione.
La sostanziale differenza tra i trattamenti di Reiki e  altre forme di terapia che si avvalgono della trasmissione di energia attraverso le mani, come la pranoterapia, è che mentre in queste ultime è il donatore a trasmettere la propria energia (KI), nel Reiki si è solamente dei tramiti per il passaggio delle vibrazioni: il fluire dell’energia atrraverso di noi ci ricaricherà. Il primo livello agisce prevalentemente sul piano fisico, ed anche su quello mentale, emozionale e spirituale - contrastando efficacemente gli effetti legati allo stress, all’errata alimentazione e all’inquinamento, potenziando e regolarizzando la circolazione energetica in tutte le aree del corpo. Avvia inoltre processi di disintossicazione e attiva tutti i sistemi del corpo  rafforzando il sistema immunitario.
Dopo almeno alcuni mesi di pratica e sperimentazione su se stessi e su altre persone è possibile accedere ad un seminario di secondo livello Reiki che agisce prevalentemente sul piano emozionale, mentale e spirituale; è uno strumento potente che lavora sulla riprogrammazione delle cellule e sul pensiero creante. In seguito, e dopo un lungo tirocinio svolto accanto alla persona che avremo scelto come guida in questo impegnativo e coinvolgente viaggio, potremo accedere al III° livello Reiki. Questa è una scelta di grande responsabilità verso se stessi e verso gli altri.
 
Cosa non è il Reiki:

• Il Reiki non è una religione
• Il Reiki non è una setta
• Il Reiki non è pranoterapia


Oggi si veleggia da Korfu a Syvota! Ci anchoriamo alla fonda in rada e ci godiamo un bel tramonto, che a Syvota è spettacolare! Non vediamo l'ora...