X10alfa

Chi ha ideato VelaKi Project... Who created VelaKi Project...

Ubaldo Fabrizio Cillo, nato a Bari, l’11 luglio 1958, diplomato al Liceo Scientifico Salvemini, con  laurea  presso l’Accademia di Belle Arti di Bari in Scenografia.
Artista, poeta, insegnante di meditazione, maestro reiki, educatore psico-sociale, skipper.
Tra gli anni '80-'90 ha collaborato come aiuto scenografo per la televisione, il teatro ed il cinema. È stato ideatore e conduttore radiofonico per l’emittente privata L’AltraRadio, Bari.

È nella costante creazione di una sintesi fra le sue esperienze di ricercatore di verità nel mondo. Come artista le sue opere pittoriche sono state esposte in Italia, USA, Egitto, India, Francia, Marocco e Australia. Ha viaggiato per studio fra le antiche civiltà del Mediterraneo del Nord Africa, Asia, Centro America e Australia.

 

Suggerisce l’efficacia della pratica della meditazione  insegnandola.
Terapista olistico, nel 1997 diviene master reiki “Metodo Usui Shiki Ryoho".
Iscritto alla SIAF (Società Italiana  Armonizzatori  Famigliari  Counselor) come “Operatore Olistico Trainer”, registro professionale PV008T-OP.
Ideatore e conduttore di alcuni laboratori nelle scuole materne ed elementari: “I Colori dell’Anima”, “Giocolorando con la mia città”, “Liberando le nostre emozioni”, “Arte&splorando”, “Sognare per dipingere” e “Dipingere una storia”, sintesi tra musica, biodanza e pittura svolta con insegnanti e genitori degli alunni. Il percorso del laboratorio di arte-terapia è stato sviluppato dal 1999 al 2011  nelle scuole Materne di Bari e Rutigliano.

Il suo costante impegno nella vita è sempre stata sostenuta dal lavoro svolto per mare navigando a vela iniziato come marinaio su imbarcazioni a vela dal 1981, e proseguendo come skipper. Navigando per tutto il mediterraneo  spingendosi nell’oceano Atlantico fino alle isole Canarie.
Nel 2000 ha unito il suo amore per il mare e la sua esperienza di skipper e insegnante di meditazione, reiki ed educatore psico-sociale, creando VelaKì Project come proposta di vacanze Ben Essere in barca a vela fra le isole greche, a bordo dell’eco-boat, Voreas VelaKì  Sun Odyssey 45.1. Si è formato come skipper e ben presto come armatore della propria barca, con più di 30 anni esperienza di navigazione, di cui 8 anni come esperto “Operatore di Vela Solidale”.
Successivamente nel 2005 ha fondato l’Associazione di Promozione Sociale sportiva culturale VelaKì Well Being Sailing, iscritta nel Registro delle APS della Regione Puglia al n°290/BA. L'Associazione di Promozione Sociale VelaKi si propone nella divulgazione diretta verso il miglioramento della crescita umana interiore, mentale e fisica.

 

Come Associazione sportiva è iscritta al CONI attraverso la UISP Comitato Provinciale di Bari.
Inoltre, è affiliata all’UVS Unione Italiana Vela Solidale come APS, che raggruppa trenta Associazioni Nazionali, le quali utilizzano la navigazione a vela come strumento d’intervento nelle aeree del disagio sociale di natura fisica, psichica e sensoriale, con un Protocollo d’Intesa con il Comando Nazionale della Capitaneria di Porto e con il Dipartimento di Giustizia Minorile.

La sperimentazione della validità del percorso socio-riabilitativa è iniziata nel 2009 per dimostrare all’ASLBA Dipartimento di Salute Mentale l’efficacia dell’intervento terapeutico attraverso lo sport della vela.
Progetti socio-riabilitativi attraverso lo sport della vela di maggiore importanza sono:


2012

Una regata per vincere il disagio prima edizione, partecipazione alla Regata internazionale EST105 Bari Herceg Novi (Montenegro). Skipper U. Fabrizio Cillo, in collaborazione con l’ASLBA Dipartimento di Salute Mentale.
Partecipa come imbarcazione al progetto di Vela Terapia “CUS Bari”.
Nel dicembre del 2012 presso l’Aula Barbera-Dipartimento di Anatomia Patologica Policlinico di Bari, Il Prof. Francesco Margari ha consegnato a U. Fabrizio Cillo, ideatore e conduttore del progetto Una Regata per vincere il disagio un attestato per il Convegno del 07 dicembre 2012 “Sport e Riabilitazione”, a cura delle attività culturali e sociali autogestite dagli studenti dell’Università degli studi di Bari Aldo Moro, "Ruolo e funzioni dell’Educatore Professionale”.

2013

Una regata per vincere il disagio seconda edizione, partecipazione alla Regata Internazionale Brindisi-Corfu (Grecia). Skipper U.Fabrizio Cillo.

In collaborazione con l’ASLBA, Dipartimento di Salute Mentale.
Partecipa come imbarcazione al progetto di Vela Terapia issando il guidone del C.V Bari “Circolo  Vela Bari”.

2014

Una regata per vincere il disagio terza edizione, partecipazione alla regata internazionale EST105 Bari Herceg Novi (Montenegro). Skipper U. Fabrizio Cillo, in collaborazione con l’ASLBA Dipartimento di Salute Mentale.


2014/2015

Campionato invernale Marina di Pisticci (MT) Club degli Argonauti. Skipper U. Fabrizio Cillo, in collaborazione con l’ASLBA Dipartimento di Salute Mentale.

 

2015

Progetto socio-riabilitativo attraverso lo sport della vela intitolato Alla ricerca dell'isola interiore perduta, finanziato dall'Assessorato allo Sport Regione Puglia, in collaborazione con l’ASLBA ,Centri di Salute Mentale area 4/5/7.
Partecipazione alla 30a edizione della Regata Internazionale Brindisi-Corfu. Skipper U. Fabrizio Cillo. Partecipa come imbarcazione al progetto di Vela Terapia, issando il Guidone del Circolo Vela Bari.
Nel corso dell’estate 2015 nel progetto socio-riabilitativo attraverso lo sport della vela è stata realizzata una settimana di scuola di navigazione a vela nelle isole del mar Ionio greco. In autunno 2015 i tre utenti/velisti di maggiore esperienza partecipano al trasferimento dell’imbarcazione a vela Voreas VelaKi da Corfù a Monopoli, skipper U. Fabrizio Cillo.


2015/2016

A fine percorso i tre utenti/velisti di maggiore esperienza partecipano al percorso A.D.I- organizzato dalla FIV VIII Zona a febbraio 2016.
 
I progetti socio-riabilitativi attraverso lo Sport della Vela nel corso degli anni sono stati Patrocinati dalla Regione Puglia, Provincia di Bari, Comune di Bari, Comune di Monopoli, Comune di Putignano, ALSBA Dipartimento di Salute Mentale, Unione Italiana Vela Solidale, Università degli Studi di Bari, UH2 (Università Idrogeno Monopoli), Autorità Portuale Levante, Capitaneria di Porto Monopoli (BA), FIV, UISP Comitato Provinciale di Bari, CIP (Comitato Italiano Paralimpico) Circolo della Vela Bari, Marina di Gouvia (Corfù), Cooperativa Sociale ControCampo Putignano, Epasss, Afaup Monopoli.

I progetti si sono realizzati a bordo del s/y Voreas VelaKì Sun Odyssey 45.1 imbarcazione a vela battente bandiera greca ad uso turistico professionale, proprietà della Compagnia Marittima Yachting Service GR. Iscritta nel registro del Ministero della Marina Mercantile Greca. L’imbarcazione è dotata di tutti i sistemi di sicurezza richiesti dall’IMO, con una particolare attenzione dell’ambiente marino. L’imbarcazione è attrezzata con pannelli fotovoltaici, con l'impianto eolico e un sistema di depurazione dell’acqua attraverso un miscelatore con filtro collegato a un dissalatore, abolendo totalmente le bottiglie di plastica a bordo.

Ubaldo Fabrizio Cillo, born in Bari - Italy, 11th July 1958, graduated from the Salvemini Scientific High School with a degree from the Academy of Fine Arts in Bari in scenography.
Artist, poet, meditation teacher, reiki master, psycho-social educator, skipper.
Between the 80s and 90s he collaborated as set designer assistant for television, theater and cinema. He was the creator and radio host for the private radio station “L’AltraRadio”, Bari.
He is in the constant creation of a synthesis between his experiences as a seeker of truth in the world. As an artist his pictorial works have been exhibited in Italy, USA, Egypt, India, France, Morocco and Australia. He has traveled for study among the ancient Mediterranean civilizations of North Africa, Asia, Central America and Australia.

He suggests the effectiveness of meditation practice by teaching it.
He is formed as holistic therapist and in 1997 he became Master Reiki of ”Usui Shiki Ryoho Method".
He is a member of the SIAF (Italian Society of Family Harmonizers Counselor).
He is creator and conductor of some workshops in nursery and primary schools: "The Colors of the Soul", "Playing with my city", "Free our emotions", "Art&Exploring”, "Dreaming to paint" and "Painting a story" , synthesis between music, bio-dance and painting carried out with teachers and pupils' parents. The path of the art therapy laboratory was developed from 1999 to 2011 in the nursery schools of Bari and Rutigliano.

His constant commitment to life has always been supported by the work done by sea and sailing. He started as sailor on boats from 1981 and he continues as skipper. He has been sailing throughout the Mediterranean, going into the Atlantic Ocean to the Canary Islands.
In 2000 he combined his love for the sea, the experience as skipper and as holistic therapist, by creating VelaKì Project as a well-being holiday proposal on a sailing boat among the Greek islands, on board the eco-boat, Voreas VelaKì Sun Odyssey 45.1.
He is a largely trained skipper with more than 30 years of sailing experience, including 8 years as an expert "Solidarity sail operator".
Subsequently, in 2005 he founded the VelaKì Well Being Sailing social sports promotion association. The association of social promotion VelaKi is proposed in the direct diffusion towards the improvement of the mental and physical growth of the inner of human beings.

As a sports association it is registered with CONI through the UISP Provincial Committee of Bari. In addition, it is affiliated to the UVS Italian Union of Solidarity Sail as APS, which brings together thirty National Associations using sailing as a method tool in the areas of social, physical and mental health and sensorial distress, with a protocol of agreement with the National Command of the Harbor Master's Office and with the department of Juvenile Justice.
The experimentation of the validity of the socio-rehabilitation path began in 2009 to demonstrate the effectiveness of therapeutic intervention through the sport of sailing to the Department of Mental Health.
Socio-rehabilitation projects through the sport of sailing of major importance are:

2012
“A regatta to overcome the uneasy”, first edition, participation in the international EST105 Bari Herceg Novi Regatta (Montenegro). Skipper U. Fabrizio Cillo, in collaboration with the ASLBA Department of Mental Health.
Participation with his imbarcation in the sailing therapy project "CUS Bari".
In December 2012 he received a certificate for the conference of ”Sport and Rehabilitation”.

2013
“A regatta to overcome the uneasy”, second edition, participation in the Brindisi-Corfu International Regatta (Greece). Skipper U. Fabrizio Cillo, in collaboration with Department of Mental Health.
Participation as a boat in the Sailing Therapy project by hoisting the guide of the Sailing Club of Bari.

2014
“A regatta to overcome the uneasy”, third edition, participation in the international EST105 Bari Herceg Novi regatta (Montenegro). Skipper U. Fabrizio Cillo, in collaboration with the ASLBA Department of Mental Health.

2014/2015
Winter championship Marina di Pisticci (MT) Club degli Argonauti. Skipper U. Fabrizio Cillo, in collaboration with the ASLBA Department of Mental Health.

2015
Socio-rehabilitation project through the sport of sailing, entitled “In search of the lost inner island”, funded by the Puglia Region Sports Department, in collaboration with ASLBA and Mental Health Centers.
Participation in the 30th edition of the Brindisi-Corfu International Regatta. Skipper U. Fabrizio Cillo, hoisting the flag of Sailing Club, Bari.
During the summer of 2015, sailing school with duration of a week was organized in the socio-rehabilitation project through the sport of sailing in the Greek Ionian islands. In autumn 2015 the three most experienced sailors of the project participate in the transfer of the s/y Voreas VelaKi from Corfù Greece to Monopoli, Italy, skipper U. Fabrizio Cillo.

2015/2016
At the end of the course, the three most experienced sailors participate in the A.D.I course organized by the FIV (Italian Sail Federation).
 
The projects were carried out on board the s/y Voreas VelaKi Sun Odyssey 45.1 sailing vessel with the Greek flag for professional use, owned by the Maritime Company Yachting Service GR, under the register of the Greek Ministry of Merchant Shipping. The boat is equipped with all the safety systems required by the IMO, with particular attention to the marine environment. It also has solar panels, wind power and a water purification system through a mixer with filter connected to a watermaker, a fine ecological sailing boat, totally abolishing the plastic bottles on board.



Oggi si veleggia da Korfu a Syvota! Ci anchoriamo alla fonda in rada e ci godiamo un bel tramonto, che a Syvota è spettacolare! Non vediamo l'ora...